12 marzo 2019

Máximo Torero Cullen

Assistente Direttore Generale, Economic and Social Development Department, FAO

Máximo Torero Cullen è Vicedirettore generale del Dipartimento Sviluppo economico e sociale dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’alimentazione e l’agricoltura (FAO) da gennaio 2019. Precedentemente, da novembre 2016, è stato Direttore esecutivo del Gruppo Banca mondiale per Argentina, Bolivia, Cile, Paraguay, Peru e Uruguay. Prima ancora ha guidato la Divisione Mercati, commercio e istituzioni all’Istituto internazionale di ricerca sulle politiche alimentari (IFPRI).

Il suo principale campo di ricerca verte sull’analisi della povertà, delle disuguaglianze, dell’importanza della geografia e delle risorse (pubbliche o private) nello spiegare la povertà stessa, e sulle politiche orientate verso l’alleviamento della povertà basate sul ruolo delle infrastrutture, delle istituzioni e su come le scoperte della tecnologia (o la sua discontinuità) possono migliorare il benessere delle famiglie e dei piccoli coltivatori. La sua esperienza abbraccia l’America latina, l’Africa subsahariana e l’Asia.

Nativo del Perù, ha un dottorato e un master in Economia all’Università della California, Los Angeles (UCLA) e una laurea in Economia all’Università del Pacifico di Lima. E’ visiting professor all’Università del Pacifico ed è membro Alexander von Humboldt all’Università di Bonn. Ha pubblicazioni sulle riviste più importanti (tra cui QJE, Econometric Theory, AER-Applied Microeconomics, RSTAT, Labor Economics).

Nel 2000 ha ricevuto la Georg Foster Research Fellowship della Fondazione Alexander von Humboldt e ha vinto due volte il Premio per la migliore ricerca sullo sviluppo conferito dal Global development network (2000 e 2002). Ha ricevuto il Cavalierato dell’Ordine al merito agricolo francese nel 2014.